fbpx
cane e gatto
Cane e gatto; convivenza possibile?
19 Febbraio 2019
L’importanza di un buon addestramento per il tuo cane
15 Marzo 2019

Conosci tutti i cibi che può mangiare il tuo cane?

Dieta canina: cosa fa bene al cane e cosa no.

Conosci tutti i cibi che può mangiare il tuo cane?

Carne, pesce, verdura e frutta: cosa fa bene ai nostri animali domestici e cosa invece è assolutamente vietato!

La dieta dei nostri amici a quattro zampe spesso e volentieri è composta da croccantini e qualche premio concesso cedendo davanti ai loro occhioni dolci.

Ma siete sicuri che tutto ciò che date ai vostri amici pelosi vada bene?

Carote?

Sono ottime sia cotte che crude, hanno poche calorie e sono una buona fonte di vitamine, minerali e fibre.

Salmone e pesce?

Ogni tipo di pesce, purché sia senza lische e cucinato, va benissimo per il vostro cane. Ricco di Omega 3, acidi grassi che fanno bene all’organismo perché sono in grado di ridurre l’infiammazione e mantengono il pelo e la pelle del cane in salute. Attenzione però a non dare al vostro animale il pesce crudo: è pericoloso sia per la possibile contaminazione batterica e parassitaria, sia perché nel pesce crudo è attivo un enzima, chiamato tiaminasi, che non permette l’assorbimento della vitamina B1 (tiamina) e una sua carenza protratta nel tempo può determinare gravi sintomi neurologici.

Mirtilli?

I mirtilli sono ottimi perché sono ricchi di antiossidanti e provvedono a fornire un buon apporto di vitamine, minerali e fibre. Hanno inoltre hanno poche calorie e sono piccoli, quindi possono essere un buon premio-snack per il tuo cucciolo.

Uva e uva passa?

Assolutamente no, uva e uva passa contengono una sostanza tossica per i cani. Si parla di una suscettibilità che varia da una razza all’altra, tuttavia i rischi sono molto alti e l’animale potrebbe addirittura sviluppare insufficienza renale mortale. Attenzione, quindi, anche a panettoni o brioches che contengono uva e uvetta.

Sale?

Molto limitato. Un eccesso può generare intossicazione o disidratazione, che a loro volta possono portare a vomito, diarrea, attacco epilettico. Niente alimenti troppo salati come patatine o formaggi stagionati e l’acqua sempre a portata di zampa.

Uova?

Le uova cotte sono sicure e nutrienti, forniscono un buon apporto di vitamine, minerali e molte proteine. Vietate, invece, le uova crude: il rischio della salmonella è sempre dietro l’angolo.

Cioccolato?

Vietato! Il cioccolato è ricco di metilxantine, che provocano una sintomatologia eccitatoria che può diventare convulsiva. Pochi grammi di cioccolato possono causare al vostro cane sintomi neurologici anche fatali.

Formaggi?

Se dato in piccole quantità il formaggio è sicuro per la maggior parte dei cani. Può tuttavia causare problemi di digestione, come mal di stomaco o diarrea, visto il contenuto di lattosio. Per evitarli è sempre meglio dare poco formaggio al vostro cane, o farlo gradualmente. SI consigliano quelli più leggeri a pasta molle, come ricotta, fiocchi di latte e mozzarella. Sconsigliati invece quelli stagionati perché troppo grassi e salati.

Anacardi, noci di Macadamia e mandorle?

Da evitare! Contengono molti grassi e calorie e spesso sono tossiche per il cane. Ci possono essere danni più “lievi”, come un aumento del peso, oppure danni più gravi, come pancreatiti, vomito e sintomi depressivi, come la febbre.

Ananas?

Molto buona perché è ricca di vitamine, minerali e fibre, tuttavia, come ogni alimento, vanno tenute d’occhio le quantità per non creare fastidi di stomaco al nostro amico peloso.

Cipolle e aglio?

Mai dare la cipolla o l’aglio al vostro cane. Tra tutte le verdure sono le uniche vietate perché sono tossiche e possono portare allo sviluppo di anemia. Nei cani questa patologia si manifesta con diversi sintomi, tra cui letargia, stanchezza, diminuzione dell’appetito e svenimenti.

Anguria e more?

L’anguria è sicura per i cani perché ha poche calorie ed è ricca di nutrienti come vitamina A e C, ovviamente non dev’essere data con la buccia e i semini. Le more sono un premio salutare per il vostro cane, perché hanno poche calorie e sono ricche in vitamine, minerali, antiossidanti e fibre. Se al vostro cucciolo piacciono, potete dargliele anche poche ogni giorno.

Pane?

Il pane è l’alimento più utilizzato come snack e premio. L’importante è darlo secco: quando la pagnotta è dura, infatti, il nostro cane la mangia e la sgranocchia più lentamente. Attenzione a non esagerare con le dosi: troppi carboidrati non vanno bene.

Piselli e mais?

Piselli e mais sono ingredienti abbastanza comuni nel cibo per cani. Gustosi, con poche calorie e molti nutrienti positivi per la loro salute. Vanno bene freschi e surgelati, ma non in scatola: i piselli in scatola sono molto salati e questo non fa bene ai vostri cuccioli.

Caffè e tè?

Tè e caffè non sono sicuri perché a causa delle sue sostanze eccitanti possono provocare tachicardia, aumento della frequenza respiratoria o una sintomatologia neurologica. 

Riso?

I cani possono mangiare tranquillamente il riso, sia bianco che integrale. Attenzione a non somministrarlo troppo al dente: il riso deve essere quasi scotto per essere digerito bene. 

Ecco qui quindi alcuni degli alimenti che fanno bene ai nostri amici a quattro zampe e altri assolutamente vietati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *